"E anche se non ci parlavamo, io continuavo a parlare di te."

Eva Cazziolato (via quelmareciavevafregato)

L’ho sempre fatto

(Source: bornlittlemonster)

"- E lui ti amava?
- Se mi amava?! A volte sì.
- Come ”a volte”? Che vuol dire?

Vuol dire che anche lui mi ha amata, qualche volta, per qualche minuto, un paio di ore, a volte per un intero giorno.
Mi ha amata quando mi ha aspettata per un’ora e mezza in stazione e, seppure non mi vedesse arrivare, è rimasto lì, a quel tavolo a guardare l’entrata della stazione, lui che non aspetta mai nessuno, lui che si fa sempre aspettare.
Mi ha amata quella volta che s’è accorto che avevo la febbre ed è andato alla farmacia più vicina per comprarmi un’aspirina, lui così menefreghista, così distratto, così stronzo.
Mi ha amata quando è venuto a salutarmi in stazione per dirmi di ritornare presto, lui che vive benissimo da solo e a cui non manca nessuno.
Mi ha amata quando gli ho detto avevo voglia di birra e lui è uscito per comprarmela.
Mi ha amata quando è riuscito a capire il mio malumore che nascondo tanto bene, lui così superficiale quando vuole.
Mi ha amata quando mi ha baciato la fronte con innocenza, lui così pervertito e affamato di sesso.
Mi ha amata quando mi ha detto ”fammi sapere quando arrivi a casa, vorrei essere sicuro che ci sei arrivata sana e salva”, lui che ”non me ne frega un cazzo di nessuno”.
Mi ha amata quando l’ho mandato affanculo e mi ha chiesto di non andarmene, lui che non si affeziona mai.
Mi ha amata quando mi ha tenuto la mano in mezzo alla gente, lui che odia le dimostrazioni d’affetto, in pubblico particolarmente.
Mi ha amata quando ho cucinato per lui.
Mi ha amata quando l’ho perdonato dopo il male che mi aveva fatto, lui che prende e va e chi s’è visto, s’è visto.
Mi ha amata quando ha aperto gli occhi e s’è accorto che la sua mano era nella mia, lui che ”per me esiste solo il sesso”.

Mi ha amata tante volte, poco alla volta, tantissimo per poco tempo.
Mi ha amata nel peggiore dei modi.
Mi ha amata a sua insaputa.
Mi ha amata e lo negava.
Mi ha amata.
Qualche volta."

Giuda Bacia da Dio on Facebook.

Giuro che amo quella pagina. L’autrice è bravissima, ve la consiglio.

(via miamerestisenonfossimestessa)

"Ma non importa quanto una cosa ci faccia male. Certe volte, rinunciare a quella cosa fa ancora più male."

Grey’s Anatomy (via pensieri-sbiaditi)

A volte non ci sono alternative

(via amorecheuccide)

"Eppure resta che qualcosa è accaduto, forse un niente 
che è tutto."

Eugenio Montale (via lamagiadelleparole)

"Ma chiunque abbia avuto un dolore così grande da piangerci fino a non avere più lacrime, sa bene che a un certo momento si arriva a una specie di tranquilla malinconia, una sorta di calma, quasi la certezza che non succederà più nulla."

Dal libro “Le cronache di Narnia - Il leone, la strega e l’armadio” - C. S. Lewis (via solosilviapunto)

Quanto è vero..

"Io sono convinto che bisogna crederci. Bisogna correre il rischio di essere illusi, di passare per ingenui, ma bisogna crederci."

Ligabue, S. Siro 1997  (via toanywhere)

(Source: dettaglichecifregano)

ruinedchildhood:

Mom: when I was your age….

Me: image

"Ci siamo guardati negli occhi, e credimi, non ho mai visto sguardo migliore."